Tacchino con le castagne

Tacchino con salsa di castagne

Secondo piatto – Carne
Origine del piatto: Italiana
Tipo di cottura: Forno

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 150 minuti

Ingredienti (6 Porzioni):

una tacchino di kg 1,750
g 250 castagne lesse e pelate
g 5 di funghi secchi
un mazzetto aromatico (salvia, rosmarino, alloro) odori (sedano, carota, cipolla)
buccia d’arancia
burro
Marsala secco
vino bianco secco
brodo
olio d’oliva
sale
pepe

Preparazione: Tacchino con salsa di castagne

Taglia le zampe, il collo e le ali del tacchino, lavalo e asciugalo bene, quindi insaporiscilo con sale e pepe. Metti nella pancia il mazzetto aromatico, la buccia d’arancia a listarelle e mettilo in una teglia. Pennellalo con l’olio e infornalo a 200°, quando sarà dorato abbassa la temperatura a 170°, bagnalo con mezzo bicchiere di vino e continua la cottura, aggiungendo ogni tanto qualche mestolo di brodo. Dopo circa 2 ore dall’inizio, aggiungi nella teglia gli odori a pezzi, copri il tacchino con un foglio di alluminio e termina la cottura. In totale saranno sufficienti 2 ore e 30′. Per essere certa della cottura, infila nella coscia del tacchino l’apposito termometro per gli arrosti e controlla che la temperatura della carne sia 85°-90° al massimo. A parte, fai rosolare una grossa noce di burro, le castagne e i funghi; aggiungi un mestolo di sugo di tacchino, fatto passare nel colino, un dito di Marsala, sale, pepe e lascia bollire fino ad ottenere una salsina sciropposa. Servi il tacchino con la salsa di castagne e, se vuoi, accompagnalo con patatine lesse insaporite nel burro.

Comments are closed.